E’ una delle questioni più spinose della nostra Professione: se un paziente è a rischio suicidio, cosa faccio?

Intendo trattare l’argomento esclusivamente da un punto di vista deontologico, non clinico, nei casi di pazienti adulti.

Nei casi di pazienti a rischio suicidio, è necessario bilanciare l’obbligo del segreto professionale con il principio della tutela della salute psicofisica della persona assistita.

Gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi di riferimento sono l’11, il 12 e il 13. Nello specifico, ciò che ci riguarda è il secondo comma del 13:

Negli altri casi, valuta con attenzione la necessità di derogare totalmente o parzialmente alla propria doverosa riservatezza, qualora si prospettino gravi pericoli per la vita o per la salute psicofisica del soggetto e/o di terzi.

Lo Psicologo non ha un obbligo di “riferire” nei casi di rischio suicidio del paziente, ma deve valutare attentamente il da farsi.
Ad esempio, lo Psicologo non ha un obbligo di informare un familiare del paziente. Ribadisco: non vi è alcun obbligo. L’unico obbligo da rispettare è il segreto professionale che tra l’altro è normato dall’art. 200 c.p.p.

Inoltre, riferire del rischio suicidio del paziente ad un suo familiare non significa necessariamente tutelare lo stesso paziente poiché non vi è alcuna garanzia che il familiare possa supportare (in che modo?) il familiare per prevenire un rischio suicidio.

In alcuni casi, il paziente potrebbe anche opporsi alla proposta dello Psicologo di informare un familiare. Se poi lo Psicologo informasse ugualmente un familiare, il paziente potrebbe segnalare all’Ordine ovvero denunciare lo Psicologo per violazione del segreto professionale (ex art. 622 cp).

La questione del rischio suicidio è delicata e complessa. Non vi è una risposta standard. Ogni caso è specifico e va valutato attentamente.

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 528Daily Views: 1