Gent.mo Dott. Pingitore
mi è chiaro che quando si tratta di prestazioni non sanitarie, sia che siano per adulti che per minori, ci si riferisce a questo articolo, e a questo tipo di consenso. Non mi è chiaro però se basti fornire le informazioni adeguate prima della prestazione o se sia necessario comunque raccogliere un consenso/autorizzazione scritta in merito alla prestazione non sanitaria che si andrà a svolgere.
Spero di essermi spiegata bene, grazie mille in anticipo

No, solo il consenso informato sanitario (ex artt. 24 e 31) deve essere documentato ai sensi della L. 219/17.
Se, ad esempio, vuoi svolgere un’attività di formazione in una scuola (attività non sanitaria) non serve il consenso documentato. E’ sufficiente farsi autorizzare dal dirigente scolastico in seguito ovviamente alla presentazione di un progetto in cui espliciti che tipo di prestazione erogherai ai sensi dell’art. 4 CD. Naturalmente, all’inizio dell’attività con gli studenti, darai i chiarimenti opportuni circa le finalità del progetto, modalità ecc.

Articolo 4 – Principio del rispetto e della laicità

La psicologa e lo psicologo, nella fase iniziale del rapporto professionale, forniscono all’individuo, al gruppo, all’istituzione o alla comunità, siano essi utenti o committenti, informazioni adeguate e comprensibili circa le proprie prestazioni, le finalità e le modalità delle stesse, nonché circa il grado e i limiti giuridici della riservatezza. 

Riconoscono le differenze individuali, di genere e culturali, promuovono inclusività, rispettano opinioni e credenze e si astengono dall’imporre il proprio sistema di valori.

La psicologa e lo psicologo utilizzano metodi, tecniche e strumenti che salvaguardano tali principi e rifiutano la collaborazione ad iniziative lesive degli stessi.

Quando sorgono conflitti di interesse tra l’utente e l’istituzione presso cui la psicologa e lo psicologo operano, questi ultimi devono esplicitare alle parti, con chiarezza, i termini delle proprie responsabilità ed i vincoli cui sono professionalmente tenuti.

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

By Published On: 29 Settembre 2023Categories: Domande e Risposte0 Comments on Chiarimenti Art. 4 modalità raccolta consensoTags: , Last Updated: 29 Settembre 2023

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 247Daily Views: 1