Un Ordine regionale (e provinciale) può contrastare l’esercizio abusivo della professione (ex art. 348 c.p.)? E in che modo? 

Alcuni potrebbero ritenere che l’Ordine possa/debba interessarsi solo ed esclusivamente alle eventuali sanzioni da irrogare agli Iscritti e nulla (o quasi nulla) potrebbe innanzi a soggetti non iscritti all’Albo che esercitano abusivamente la professione. Ma cosa dicono, a riguardo, la Legge e il Codice Deontologico?

Art. 8 Codice Deontologico degli Psicologi:

Lo psicologo contrasta l’esercizio abusivo della professione come definita dagli articoli 1 e 3 della Legge 18 febbraio 1989, n. 56, e segnala al Consiglio dell’Ordine i casi di abusivismo o di usurpazione di titolo di cui viene a conoscenza. Parimenti, utilizza il proprio titolo professionale esclusivamente per attività ad esso pertinenti, e non avalla con esso attività ingannevoli od abusive.

L’art. 1 della L. 56/89 norma le competenze della “professione psicologo”, mentre l’art. 3 specificamente quelle dell’esercizio dell’attività psicoterapeutica. Si faccia riferimento anche l’art. 21 del Codice Deontologico in cui vengono elencati le “tutti gli strumenti e le tecniche conoscitive e di intervento” della Professione.

La Legge n. 56/89 all’art. 12 co. 2:

Il consiglio regionale o provinciale dell’ordine esercita le seguenti attribuzioni:

h) vigila per la tutela del titolo professionale e svolge le attivita’ dirette a impedire l’esercizio abusivo della professione

Addirittura, ex lege, non solo l’Ordine dovrebbe svolgere attività dirette a impedire l’esercizio abusivo della Professione, ma dovrebbe anche vigilare. Rispetto a questo ultimo aspetto, l’esempio più calzante appare quello dell’attività della Polizia Municipale: può ricevere segnalazioni e successivamente intervenire oppure vigilare per le strade e sanzionare i trasgressori. Meglio se entrambe le attività contemporaneamente.

Nel nostro caso, naturalmente, l’Ordine non può sanzionare soggetti non iscritti all’Albo, ma può trasmettere gli atti alla Procura della Repubblica.

Condividi questo post

By Published On: 14 Ottobre 2018Categories: Esercizio abusivo professione0 CommentsTags: , , Last Updated: 28 Dicembre 2021

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Privacy Newsletter

* indicates required
Categorie

Hai bisogno di una consulenza?

Consulenza