Nel momento in cui abbiamo obbligo di referto per un minore, per esempio in caso di abuso sessuale sul minore, il referto lo mandiamo in questura, procura o dai carabinieri. Rispetto alla famiglia come dobbiamo comportarci? Deroghiamo al segreto professionale?
Se sono loro gli abusanti? o uno di loro.

Non c’è una regola. L’importante è fare il referto. In realtà, i genitori dovrebbero essere informati (nel consenso informato) dell’obbligo di referto/denuncia nei casi previsti dalla legge.

Iscriviti alla Newsletter: ricevi aggiornamenti via e-mail e/o via WhatsApp

Condividi questo post

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Total Views: 301Daily Views: 1